GREEN HILL, BRAMBILLA: “GLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI E DELLE LOBBY