SEPARAZIONE CON “ASSEGNO” AL CANE, ON. BRAMBILLA: “NON E’ ANCORA LA REGOLA“