20161006_foto-1

“AIUTIAMO GLI ANIMALI IN DIFFICOLTA’”, ON. BRAMBILLA: “NON DIMENTICHIAMO LE VITTIME DELL’ABBANDONO E DELL’IRRESPONSABILITA’”

“Il randagismo è una piaga che non colpisce allo stesso modo tutte le parti del paese, ma abbandoni e riproduzione incontrollata producono dovunque effetti negativi. Ci sono tanti cani senza famiglia, che a volte trascorrono anche tutta la loro vita in un rifugio. E ci sono tanti gatti che vivono per la strada e che non possono sopravvivere se non vengono accuditi dai volontari. Siamo davvero felici che Despar abbia pensato, ancora una volta, a loro e si confermi attenta a questo problema. La Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente è lieta di mettere a disposizione l’esperienza e l’impegno delle organizzazioni che ne fanno parte, per garantire che i generi alimentari donati vadano a destinazione e raggiungano gli animali effettivamente più bisognosi”. Lo ha detto l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente e portavoce della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, durante la presentazione – insieme con il dott. Francesco Montalvo, direttore vendite del gruppo Despar-Aspiag –  dell’iniziativa  “Aiutiamo gli animali in difficoltà”, una raccolta di cibo e accessori a favore delle associazioni di protezione animale aderenti alla Federazione che si terrà nei punti vendita Interspar di Padova e provincia fino al 9 ottobre.

“Ringrazio Francesco Montalvo – prosegue l’ex ministro – che sostiene con grande lungimiranza l’impegno di Despar in iniziative di solidarietà. Le azioni già messe in campo hanno ormai caratterizzato l’azienda come vicina a tutti coloro che amano gli animali e vogliono vederli tutelati. Ai clienti dei supermercati che partecipano alla raccolta – aggiunge l’on. Brambilla – faccio appello perché, nel fare acquisti per i propri piccoli amici, non dimentichino i cani, i gatti e tutti gli altri animali domestici che non hanno la fortuna di avere una famiglia. Sono più sfortunati, ma non meno affamati”.


foto-1

PET WEEK, ON. BRAMBILLA  CONSEGNA ASSEGNO PER I QUATTROZAMPE SFORTUNATI

“GRAZIE A DESPAR PER LA SENSIBILITA’ VERSO GLI ANIMALI”

L’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente è stata oggi ospite d’onore e madrina dell’evento clou della Pet Week, in realtà non una ma due settimane dedicate agli amici a “4 zampe” a partire da lunedì 5 settembre,  con una mostra speciale di foto del rifugio di Rubano (Pd), la videopresentazione dei cani,  la vendita di beneficenza di ciclamini e la raccolta di generi alimentari e accessori pro rifugio. L’iniziativa è organizzata dal Centro Commerciale Le Brentelle di Rubano, in collaborazione con la Lega Nazionale per la Difesa del Cane in sostegno al canile.

L’ex ministro del Turismo ha innanzitutto visitato l’area espositiva nella piazza centrale del Centro Commerciale, dove sono esposte le foto dei cani del Rifugio di Rubano. Poi,  accompagnata dal direttore del Centro, Massimiliano Alfaré, ha consegnato l’assegno di 600 euro, donato dal Centro Commerciale alla presidente del Canile di Rubano, Giovanna Salmistraro che ha voluto lodare pubblicamente insieme ai volontari della Lega del Cane per il grande impegno in aiuto dei quattrozampe sfortunati della provincia.

“Ancora una volta – ha detto l’onorevole – voglio ringraziare il gruppo Despar per la sensibilità e l’attenzione dimostrate verso gli animali che vivono nelle nostre case e quelli che stanno ancora cercando una famiglia. Solo poche settimane fa, a nome della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, ho avuto il piacere di siglare con Aspiag Service, la grande concessionaria Despar per il Nordest, un protocollo d’intesa che consente ai nostri quattrozampe di entrare liberamente nei supermercati della catena e prevede, com’è avvenuto a Padova,  la raccolta di alimenti ed accessori destinati a cani e gatti in difficoltà, con la collaborazione delle associazioni aderenti alla Federazione. Grazie ancora dunque, soprattutto da parte degli animali più bisognosi”.

L’ex ministro ha dato il suo appoggio anche alla campagna Qua La Zampa pro adozioni. “Invito tutti – ha detto l’on. Brambilla – a regalare una nuova vita ai dolcissimi trovatelli che oggi vivono nel canile rifugio di Rubano come nei tanti altri d’Italia. Sapranno donarvi tanta felicità. E se possibile, adottate un vecchietto che ha trascorso tutta la vita in un box e ha diritto di finire i suoi giorni con l’affetto di una famiglia”. Al Rifugio del Cane di Rubano sono stati realizzati 10 video degli ospiti a quattro zampe, ai quali è stata data “voce” in post-produzione: il cane si presenta, raccontandosi brevemente e in modo simpatico, concludendo con l’invito ad andarlo a conoscere in canile e, magari, ad adottarlo.

I video saranno pubblicati anche sulla pagina FB delle Brentelle, con la possibilità di “linkarli” e la speranza di farli diventare virali. Obiettivo: adottare più cuccioli possibile.