canisalvati

LEIDAA BELVEDERE MARITTIMO (CS) SALVA DUE CANI RANDAGI

Una delicata operazione di messa in sicurezza e salvataggio di due cani randagi ha impegnato mercoledì scorso, a Belvedere Marittimo (CS), il Presidente della locale sezione di LEIDAA, Francesca De Cocinis, ed i suoi volontari. Per ragioni sconosciute, i due animali erano intrappolati in un’intercapedine adiacente alla strada provinciale SS 18. Nella mattinata, dopo aver constatato la presenza dei cani all’interno del canale, Francesca ha prestato il primo soccorso entrando personalmente nell’intercapedine per portare cibo e acqua agli animali assetati per le alte temperature di questi giorni. La Presidente di Sezione, coadiuvata da altri associati LEIDAA e volontari accorsi, dopo numerose ed insistenti telefonate a Vigili urbani, Vigili del Fuoco, Azienza Sanitaria Provinciale ed ANAS, nel tardo pomeriggio, grazie alla sua caparbietà e all’efficienza di coloro che, a vario titolo, le hanno offerto supporto, è riuscita a concludere l’intervento di recupero e a mettere in sicurezza i due cani, trasferiti all’ Oasi di Fido di Fuscaldo, unico canile Sanitario della costa tirrenica cosentina accreditato. I cani ora stanno bene e sono seguiti dal Servizio Veterinario. Al termine dell’osservazione sanitaria la sezione della LEIDAA si occuperà di trovare loro una famiglia adottiva.

(Nella foto i due cani salvati. Le gabbie sono state usate solo per il tempo necessario al trasporto all’Oasi di Fido)