AlettiGuglielmin 104_2

LEIDAA, A OLGIATE COMASCO RACCOLTA DI CIBO E MEDICINALI PER IL CANILE

Una raccolta di cibo e medicinali per aiutare 50 cani di Camporosso (Imperia) rimasti senza cure dopo che il loro padrone è morto. È questa l’iniziativa che Guglielmina Aletti, delegata della Leidaa di Varese, ha deciso di organizzare per il prossimo sabato 16 aprile presso il Fortesan di via Roma 139 a Olgiate Comasco. I problemi di questi cani sono cominciati quando due mesi fa il loro proprietario, Giovanni Scotto, è morto lasciando così 108 cani senza alcuna custodia. Di questi 58 sono stati affidati ad altre strutture o adottati, mentre 50 sono stati affidati al vicino canile che ora ha bisogno di cibo e medicinali. In particolare servono scatolette di carne per cani da 1,25 chilogrammi, Allopurinolo da 100 mg, Baytril pastiglie, Stomorgyl 10/20. Drontal, Synulox,25/500, Antiparassitari, e materiale vario come guanti monouso, candeggina, sacchi neri. Chiunque avesse la possibilità di donarli farà sicuramente una buona azione per degli animali in difficoltà.