TROPPI CIGNI SUL LAGO DI COMO? LEIDAA SONDRIO: “NO A SOLUZIONI CULINARIE, ABBATTERLI È REATO”