documento-cinghiali-Visca

SULLA STRAGE DEI CINGHIALI IL COMUNE SAPEVA TUTTO: ECCO LA PROVA!

Il Comune di Roma continua a negare le sue responsabilità della strage dei cinghiali, scaricandole sulla Regione, ma ecco che un documento ufficiale chiarisce come sono andate le cose. È firmato dal dirigente di Roma Capitale Marcello Visca, colui che ha offesa pesantemente, con insulti sessisti, la presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente Michela Vittoria Brambilla: predispone la “teleanestesia” e ordina il “trasporto delle carogne”. Al contrario di quel che sostiene Daniele Diaco, nessuno in Comune ha mai pensato di salvare i poveri cinghiali, nonostante la LE.I.D.A.A. si fosse resa disponibile a trasportarli in un luogo sicuro.