leidaasestogiusta

LEIDAA SESTO SAN GIOVANNI, SABATO 24 E DOMENICA 25 FESTA DEDICATA AI QUATTROZAMPE

Il 24 e 25 settembre in piazza largo La Marmora l’evento “Se lo ami dagli voce”. Saranno presenti la presidente fondatrice della Lega Italiana Difesa Animali e Amebiente Michela Vittoria Brambilla e la sindaca di Sesto San Giovanni Monica Chittò. Durante l’evento, a partire dalle 10 del mattino, ci saranno giochi per bimbi e quattro zampe, il concorso “io e il mio gatto”, la sfilata Cuore al guinzaglio, oltre a banchetti di hobbisti ed espositori. Accogliere numerosi.

seloamidaglivoce

leidaasestociotola

SESTO SAN GIOVANNI, LEIDAA: CIOTOLE PER I CANI NEI NEGOZI DELLA CITTÀ

L’IDEA PER RINFRESCARE GLI ANIMALI A PASSEGGIO NEI GIORNI TORRIDI

Ciotole d’acqua negli esercizi commerciali di Sesto San Giovanni per dissetare i nostri amici a quattro zampe in questi giorni di caldo torrido. È questa l’idea che la delegata della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente di Sesto San Giovanni Tatiana Valtorta ha ideato, con l’intento di rendere la città sempre più animal friendly, nell’ambito del progetto “Vivi la Città Sesto San Giovanni” di Tatiana M. Gnocchi, che ha chiesto alle varie associazioni sestesi di lanciare nuove idee per la propria città. “Abbiamo chiesto – dice Tatiana Valtorta – ai commercianti che hanno aderito a Vivi la Città di mettere delle ciotole: non solo quasi tutti hanno aderito, ma si sono aggiunti spontaneamente altri esercizi commerciali che non rientravano nel progetto. A tutti loro verrà fornita una ciotola con il marchio Leidaa che un commerciante di prodotti per animali ci ha offerto a un prezzo di favore. In questo modo, grazie all’aiuto di tutti, i nostri animali potranno finalmente trovare un punto di ristoro”.

Di seguito la lista dei negozi che ha aderito all’iniziativa Leidaa:
-Grimaldi Maria Pia (parrucchiera), Salute & Benessere (parafarmacia), Ego Esclusivamente Italiano-la bottega (gioielleria), Pelucchi Tabacchi ( tabaccheria), Piccolo Zoo (pet shop), Shopping House (mini-market), Ego Esclusivamente Italiano (azienda), Golosissimo ME (gelateria), Parioli Moda (abbigliamento donna), A4 Baloom Party (Cartoleria), Emporio Donna (estetica-parrucchiera), CopyLine (copisteria e rivendita postale), I love shopping (abbigliamento donna), Libreria Presenza (libreria), Ferrari (ottica), Plaza Cafè (bar), Sogim Residenziale (agenzia immobiliare), La compatibile (rivendita cialde), Fems-Rinascimento (abbigliamento donna), Area 91 (parrucchiere), New Age Mobile (telefonia e pc), Nuova Carrozzeria Sestese (carrozzeria).

arturoleidaa

SESTO, LEIDAA: ADOTTATE ARTURO, CHE AL CANILE HA SMESSO DI MANGIARE

Si chiama Arturo, ha un grande cuore ed è molto dolce. Ma da quando i suoi proprietari l’hanno lasciato al canile perché non potevano più accudirlo è caduto in depressione. E si sta lasciando andare. Non abbaia, non si muove, non vuole mangiare. Rimane sempre nello stesso punto, con lo sguardo attento, aspettando, aspettando sempre qualcuno che non arriva mai.

«Arturo è un cane triste, – spiega Tatiana Valtorta, delegata della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente di Sesto San Giovanni -. Lo conosciamo bene e sta soffrendo perché è stato abbandonato da chi doveva amarlo, dalle persone di cui si fidava. Meraviglioso e timidissimo cagnolino, Arturo ha sempre vissuto in una famiglia che ora non può più occuparsi di lui. Da quando lo hanno portato in canile, Arturo non abbaia e non si lamenta: sta seduto davanti alla porta del suo box e guarda verso l’uscita senza darsi pace. Il suo sguardo è straziante, i suoi occhi parlano. Non capisce cosa gli stia succedendo, perché non ha mai fatto nulla di male per meritarsi la gabbia in cui è stato messo».

E così sta fissando tutti quelli che passano, cercando qualcuno che gli tenda una mano e lo porti a casa per donargli amore, dolcezza e serenità. «Arturo ha 9 anni – aggiunge Tatiana – non dobbiamo permettere che passi gli anni della vecchiaia, quelli in cui ha più bisogno di pace e tranquillità, nella gabbia di un canile. È adatto a tutte le famiglie». Una storia amara che potrebbe avere un lieto fine: per Arturo, ma anche per chi lo adotta. Per informazioni si può scrivere all’indirizzo mail sestosangiovanni@leidaa.info.